AGRICOLTURA

Negli anni novanta, quando gli agronomi cominciarono a considerare lo zolfo tra gli elementi essenziali nella nutrizione delle colture, Esseco, per rispondere ai bisogni del settore agricolo, introdusse come nuovi fertilizzanti i tiosolfati.

Il primo prodotto ad essere lanciato fu l’ammonio tiosolfato soluzione (SECOFIT TS), ideale per incorporare zolfo solubile in acqua nelle formulazioni di fertilizzanti liquidi. Quando il SECOFIT TS è aggiunto a soluzioni azotate (come ad esempio il 30-0-0, soluzioni di urea e ammonio nitrato), aumenta l’efficacia dell’assorbimento di azoto delle colture, riducendo le perdite per volatilizzazione di ammoniaca e la lisciviazione dei nitrati.

Il secondo prodotto ad essere proposto, fu il potassio tiosolfato soluzione (SECOFIT K), fertilizzante ad elevato contenuto di potassio e zolfo; si tratta di un’eccellente fonte di potassio, praticamente priva di cloruri, adatta a colture sensibili ai cloruri. Può essere distribuito attraverso diversi sistemi di irrigazione, senza intasare le condutture degli impianti di irrigazione a goccia.

Per quanto riguarda i fertilizzanti granulari, Esseco ha sviluppato un concime ad alto contenuto di zolfo (SFEROSOL): la sua composizione, che contiene argilla, permette ai granuli, una volta distribuiti sul terreno, di rigonfiarsi e disintegrarsi gradualmente, rilasciando zolfo sotto forma di solfato nel corso del tempo. Questo meccanismo consente di ridurre la dispersione di nutrienti nell’ambiente e di assicurare una nutrizione graduale delle colture.