Chimica: Esseco Group Conferma Il Suo Aumento Stipendi Anti-inflazione

Novara, 29 gennaio – I 600 dipendenti degli stabilimenti in Piemonte, Toscana, Lombardia e Veneto di Esseco Group potranno beneficiare interamente anche per il primo semestre del 2024 dell’aumento del 5 per cento, assegnato dalla proprietà a tutti i dipendenti nel 2023 in aggiunta agli accordi nazionali. Sebbene vi fosse infatti la possibilità di assorbire da tale aumento l’anticipo della tranche contrattuale del Trattamento Economico Minimo (TEM), deciso nell’ambito della concertazione tra Federchimica e sindacati, Esseco Group ha invece annunciato di non voler intaccare gli aumenti già stabiliti. Il gruppo industriale con sede a Trecate (Novara), con l’obiettivo di supportare i lavoratori in questo momento di particolare difficoltà, ha, dunque, deciso di mantenere inalterato l’aumento già concesso del 5 per cento per i suoi lavoratori, erogando regolarmente da gennaio l’anticipo della tranche di aumento contrattuale inizialmente prevista a luglio.

Essere accanto ai nostri lavoratori e alle loro famiglie è per noi una prerogativa fondamentaledichiara Francesco Nulli, Amministratore Delegato di Esseco Group, gruppo industriale privato a conduzione familiare che da oltre un secolo fornisce prodotti e servizi nei settori chimico ed enologico, presente in 18 Paesi nel mondo, con circa 1.350 dipendenti e un fatturato di oltre 850 milioni di euroPer questo, siamo fortemente convinti a continuare a supportarli per fronteggiare questo periodo di inflazione generalizzata che crea una situazione di difficoltà. Grazie alle lungimiranti politiche d’investimento sul fronte energetico, condotte negli ultimi anni, che ci hanno permesso di contenere i costi restando competitivi nonostante le non allettanti prospettive di mercatospiegapossiamo mantenere invariato l’aumento di stipendio pari al 5 per cento, in aggiunta agli accordi sottoscritti a livello nazionale, garantendo, di fatto, un ulteriore aumento a partire dal corrente mese di gennaio”.

L’ulteriore esborso economico non inciderà neppure sulle altre politiche aziendali programmate da Esseco Group a tutela e supporto dei lavoratori e delle comunità d’appartenenza. Il Gruppo è presente in Italia con stabilimenti e sedi operative a San Martino di Trecate in provincia di Novara (Esseco Srl ed Enartis), a San Cipriano Po in Provincia di Pavia (Esseco Srl), a Saline di Volterra in provincia di Pisa (Altair Chemical), a Pieve Vergonte nella Provincia del Verbano Cusio Ossola (Altair Chemical) e a Pramaggiore in provincia di Venezia (Ever Srl).